Autotrapianto delle Sopracciglia

Dettagli dell’intervento di Autotrapianto delle Sopracciglia

CURIOSITÀ
Durata intervento: 1-3 ore

Riposo post-operatorio: non necessario

Modalità di ricovero: ambulatoriale

Anestesia: locale

Ritorno alla vita sociale: immediata

Ritorno all’attività fisica: 15 giorni

Il diradamento delle sopracciglia è dovuto in primo luogo alle ripetute depilazioni nel corso della vita. Si ricorre a questa tecnica per ripristinare la forma del sopracciglio, ormai perduta, o per infoltire aree di diradamento, senza necessità di ricorrere al tatuaggio permanente.
Le unità follicolari da trasferire, generalmente, sono prelevate dalla regione occipitale della nuca (capelli) od in alternativa dalle braccia (peli) con la tecnica FUE. Raramente si può prelevare una sottilissima STRIP da una parte nascosta (piega del gomito o regione posteriore del braccio).
La procedura deve essere condotta con elevata meticolosità, con riguardo particolare all’inserimento del follicolo e alla curvatura del pelo. E’ necessario , infatti, che il pelo abbia un’orientazione tangenziale all’arcata del sopracciglio. L’attenzione a questi particolari permette di rendere naturale l’effetto del pelo trapiantato ed integrarlo nella zona del sopracciglio.

“L’approccio chirurgico nel trattamento della calvizie si è evoluto per offrire risultati naturali e durtuti nel tempo.”