NOVITÀ

VECTRA H2: il simulatore di risultati di chirurgia e di medicina estetica

17 ott 2019, Scritto da Tommaso Battistella in blog
Vectra H2 a Treviso

Come chirurgo estetico, so quanto sarebbe confortante, per i pazienti, sapere ex ante quali saranno i risultati post intervento. Ora, grazie a VECTRA H2 della Canfield (QUI puoi vederlo nel sito ufficiale)  posso mostrare ai miei pazienti una simulazione dei risultati dei trattamenti e degli interventi, sulla loro figura. 

In questo articolo, affronterò le seguenti questioni:

     – Come funziona VECTRA H2?

     – Quali trattamenti estetici e interventi chirurgici possono essere simulati?

     – Quali altri vantaggi offre VECTRA H2 al paziente?

 

VECTRA H2: come funziona?

 

VECTRA H2 è innanzitutto un macchinario di ricostruzione computerizzata in 3D del corpo:

attraverso pochi scatti fotografici (del lato anteriore del corpo e del lato posteriore), ricostruisce l’immagine tridimensionale del corpo, a 360 gradi.

Grazie all’elevata definizione delle immagini e al software di analisi ed elaborazione, per il medico è possibile analizzare nel dettaglio le zone da trattare.

Un altro aspetto molto interessante di questo macchinario è che fornisce delle indicazioni al medico circa i trattamenti o gli interventi da compiere, permettendogli di elaborare un piano di trattamento e di simularne i risultati in tempo reale.

 

Simulazione in 3D con VECTRA H2: per quali interventi?

 

VECTRA H2 simula praticamente ogni intervento o trattamento estetico.

Un altro grande vantaggio di questo strumento, quindi, è l’utilizzo trasversale che lo caratterizza: con VECTRA H2 posso simulare anche i risultati dei trattamenti di medicina estetica.

I pazienti che stanno valutando di ricorrere ai filler, o che, ad esempio, sono indecisi tra un trattamento di medicina estetica e un intervento chirurgico per risolvere un inestetismo, potranno finalmente vedere le simulazioni di tutte le opzioni e scegliere quella più vicina ai risultati desiderati.

Vediamo, ora, alcuni degli interventi chirurgici che si possono simulare e come lavora VECTRA H2 nella simulazione dei risultati:

 

- Rinoplastica 

Come? Regolando l’altezza dorsale del naso con il cursore, il medico può mostrare al paziente i vari risultati ottenibili, determinando quindi con estrema precisione la procedura d’intervento per il risultato scelto.

 

Simulazione rinoplastica Treviso

Fonte: https://www.canfieldsci.com/common/docs/products/43/brochures/VECTRAH2Brochure.pdf

 

- Mastoplastica additiva 

Come? Il software permette al chirurgo di selezionare le protesi che utilizza abitualmente e di simulare i risultati, affinché la paziente possa scegliere la dimensione e la forma che ritiene le stiano meglio, “vedendole direttamente su se stessa”.

La simulazione è molto affidabile perché il software mostra un risultato che tiene conto anche della posizione della protesi, della sua forma e della forza di gravità.

 

- Mastopessi

Come? OItre a simulare i vari risultati ottenibili con un intervento di mastopessi, il software mostra per ognuno di essi le incisioni che verranno effettuate dal chirurgo.

 

- Sostituzione delle attuali protesi al seno

Come? Il software simula la sostituzione degli impianti attuali con altri più grandi. Qui, si può agire sia andando a regolare singolarmente il volume di ogni mammella, sia in modo collegato, per eguagliare le dimensioni delle mammelle.

 

- Body countouring, liposuzione e/o lipofilling

 Come? VECTRA H2 simula i cambiamenti che si otterrebbero a seguito di interventi di rimozione o di riposizionamento della massa lipidica, sul corpo o sul viso, affiancando le varie immagini di simulazione a quella della situazione attuale.

 

Simulazione dei risultati di procedure multiple e confronti “prima-dopo”

 

Con questo macchinario è possibile simulare i risultati ottenibili anche attraverso l’unione di più interventi o trattamenti.

E’ possibile ottenere il “prima-dopo” con immagini affiancate, per un confronto preciso.

Con VECTRA H2 posso aiutare i pazienti a ottenere risultati in linea con le loro aspettative, pianificando con estrema precisione il/i trattamento/i o intervento/i più idonei per quei risultati.

Tengo a precisare che le simulazioni derivanti dall’elaborazione di VECTRA H2 sono sicuramente molto dettagliate e servono al paziente per comprendere, ad esempio, la  dimensione delle protesi da scegliere o la riduzione del gibbo nasale, analizzando l’armonizzazione del corpo.

Non sarà mai possibile, tuttavia, prevedere il reale risultato dei trattamenti e degli interventi che, come si può immaginare, sono determinati da moltissime variabili anche non prevedibili. 

 

Per informazioni o per prenotare un appuntamento puoi scrivermi su facebook, via mail a info@tommasobattistella.com o telefonando al numero 393 504 9516.

Lavoro:

  • a Monastier di Treviso (“Casa di Cura Giovanni XXIII”)

  • a Paese di Treviso (“Centro VitaMedica”)

  • a Verona (“Ambulatorio diagnostico Tecnomed”)